Il lato più glamour delle feste

Nonostante molti festeggiamenti siano stati annullati e molte uscite in compagnia o eventi ridimensionati, è sempre bello durante le vacanze natalizie dedicarsi un po’ di più alla cura del look. Non solo pranzi di famiglia, ma anche qualche aperitivo con le amiche adottando tutte le precauzioni e rispettando tutti i dispositivi, ma strizzando un occhio alla moda.

Una delle cose più piacevoli delle vacanze natalizie è quella di poter organizzare riunioni o festicciole in famiglia e di trascorrere del tempo con le persone a cui si vuol bene senza la frenesia del tran tran quotidiano. Altrettanto bello è poter sfoggiare i capi più glamour del guardaroba per sentirsi ammirate e brillare come delle stelle. Per il pranzo di Natale con i parenti più stretti, zii e cugini hanno imperversato i maglioni con le stampe di renne, slitte e fiocchi di neve. Ora però si cambia. Le occasioni di festa sono il momento perfetto per puntare tutto sullo sfarzo e sul glamour.

Si può osare con un po’ di brillantezza, senza essere fuori luogo. Una collana glitterata può essere una alleata fantastica per ravvivare il look serioso e per aiutare a distinguersi dalla massa. Anche se il rosso e il verde sono l’abbinamento più classico del periodo, non male sarebbe optare per un inedito bianco e azzurro che ricorda le fredde atmosfere invernali. Ci si trasformerà in splendide regine delle nevi.

Vediamo ora qualche must. I sandali con tacco a stiletto e cinturino alla caviglia fasciano il piede in modo sensuale e completano il look con classe. Gli orecchini a cerchio in argento dorato sono un punto luce elegante e raffinato e donano luminosità al viso impreziosendo l’outfit con discrezione. La gonna lunga a pieghe è perfetta per le feste abbinata a una pochette dai colori di tendenza come il rosso o l’oro. Un solo protagonista sarà l’elemento unico e caratterizzante dell’outfit vincente, per esempio un abito in paillettes dalla profonda scollatura che dovrà essere abbinato con accessori minimali.

Paola Copertino