Il Sud e la cooperazione sociale

Le infrastrutture sociali sono lo strumento fondamentale per creare coesione e inclusione sociale a Sud.

La cooperazione sociale, che secondo i dati Istat sulle Istituzioni non profit è in crescita costante a sud, attraverso l’attivismo del terzo settore consente di creare uno sviluppo che non sia per il sud ma che si realizzi con il sud.

Fondamentale è la collaborazione tra pubblico e privato in particolare per rigenerare le aeree interne del Sud dove a causa della distanza dai servizi essenziali si è aggravato il fenomeno dell’isolamento, con conseguente riduzione demografica e dell’occupazione.

In tempo di crisi pandemica è il momento creare un’economia sostenibile rivitalizzando le risorse proprie del territorio.

Antonella Cirese