Tempo di PNRR: tempo di Mediterraneo

Tempo di PNRR, tempo di Mediterraneo tempo di riscoprire la geografia. Il modello economico nordico si è rivelato fallimentare quindi è tempo di disegnare un secondo modello di sviluppo ossia quello meridionale.

Il Mezzogiorno-baricentro del Mediterraneo-può riprendere il suo antico ruolo di “mare nostrum” ed essere un ponte tra l’Europa e il Sud Mediterraneo.

In base ai dati forniti da elaborazioni SRM su Assoporti 2019 risulta che, rispetto alle imprese centro settentrionali, quelle meridionali usano nei loro rapporti internazionali la via marittima più intensamente.

Si comprende bene la strategica importanza di potenziare la logistica dei porti e e retroporti dell’Italia meridionale partendo dalla considerazione che attualmente la maggior parte delle merci per l’Europa passa per lo stretto di Gibilterra risale l’Atlantico per poi raggiungere i porti del mar del Nord con spreco di tempo e di inquinamento energetico.

Il PNRR deve segnare la svolta per cambiare la rotta a favore del Mediterraneo e della rinascita meridionale.

Antonella Cirese