La Basilicata si tinge di colore

La Basilicata si tinge di colore e diventa modello di rivitalizzazione e rinascita delle aree interne meridionali.

La prima edizione 2021 di AppARTEngo Festival, che per 5 anni si è svolta a Stigliano, che con i suoi murales è diventato un museo a cielo aperto, ha raggiunto anche Gorgoglione e Rotondella.

Non è un caso, dunque, che, per la prima volta in cinque anni, l’edizione 2021 di AppARTEngo Festival, abbia travalicato i confini “stiglianesi” per estendersi anche su altri due comuni – Gorgoglione e Rotondella.

L’evento, dal titolo “Arte con e per le donne”, si è tenuto nel comune di Gorgoglione dal 1 al 25 giugno, mentre il secondo, “Arte e sviluppo sostenibilie”, si è tenuto nel comune di Rotondella dal 12 al 31 luglio.

Il cuore del progetto rimane Stigliano dove, dal 1 luglio al 30 settembre, si celebrerà “Segnali dalle aree interne”.

L’arte salverà il territorio e in questo caso il progetto di AppArtengo festival, che ormai è operativo da 5 anni in Lucania, ha l’obiettivo di rigenerare e difendere il patrimonio naturale, storico e culturale delle montagna interna di questa regione afflitta dallo spopolamento.

Grazie ai murales, che diventano arte pubblica della cui bellezza tutta la comunità può usufruire e godere, tali luoghi montani si popolano di turisti, di artisti che entrano in simbiosi con la popolazione locale intrecciando relazioni con il tessuto sociale.

Le opere portano per mano il visitatore alla scoperta di borghi che riacquistano vita grazie alla conoscenza della loro storia e tradizioni.

L’arte diventa strumento per recuperare le proprie radici e tessere relazioni di interscambio culturale e crea opportunità di rinascita sociale ed economica.

Antonella Cirese