IL 54,4% delle risorse va al Sud per l’edilizia scolastica

L’Avviso pubblico di 700 milioni da erogare agli Enti Locali è stato emanato congiuntamente dal Ministero dell’Istruzione e dal Ministero dell’Interno, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e con il Dipartimento per le politiche della famiglia.

Sarà istituita una Cabina di regia per il monitoraggio dei singoli progetti presso il Dipartimento per le politiche della Famiglia.

La notizia è ancora più interessante perchè il 54% delle risorse viewne destinato al Sud.
450 sono i progetti ammessi al finaziamneto e delle risorse la regione con più risorse assegnate sul totale è la Campania, che ottiene circa 138 milioni di euro per 87 progetti, seguita dalla Lombardia, con circa 58 milioni per 40 interventi, dalla Sicilia, alla quale saranno assegnati oltre 56,7 milioni per finanziare 31 progetti, dalla Puglia, con 56 milioni per 32 progetti, e dalla Calabria, che avrà a disposizione 53,2 milioni per 34 interventi. Con queste risorse saranno finanziati principalmente interventi riguardanti asili nido e scuole dell’infanzia.

La partenza è buona perchè finalmente la voce e l’attivismo del popolo del Sud comincia ad acquistare un margine di centralità ma dobbiamo continuare a vigilare e ad intervenire con sempre con più attenzione affinchè le risorse del PNNR vadano impiegate a favore delle aree con maggiori difficoltà. per colmare i gap esistenti.

Antonella Cirese