Bellezza ed economia

La bellezza salverà il mondo. I beni naturali, paesaggistici, artistici, culturali ci circondano, sono disseminati dappertutto e forse per questo, a volte, non diamo ad essi la dovuta considerazione.

I beni culturali sono una ricchezza un patrimonio che va conosciuto, rispettato, tutelato e valorizzato. La bellezza genera economia perchè essa rappresenta la ricchezza artistica, paesaggistica, enogastronomica e identitaria di un territorio. La cultura genera un modello economico (perfetto per il sud) tessendo una serie di relazioni che coinvolgono visitatori da ogni parte del mondo e residenti.

I giovani vanno educati a conoscere e valorizzare i beni culturali uscendo dalle aule scolastiche e andando nei luoghi d’arte e paesaggistici per toccare con mano e innamorarsi di queste ricchezze. La bellezza è un bene comune di cui tutti devono usufruire. Scuola e museo un binomio perfetto per formare i giovani alla conoscenza dei beni culturali generatori di benessere fisico, psichico ed economico.

Antonella Cirese