Tempo di colori anche nei vestiti

L’estate colora i vestiti, quest’anno più che mai, complice il dopo pandemia. Le tonalità pastello come rosa confetto, azzurro fiordaliso, verde pistacchio, arancio pesca tornano a dominare.

Queste poetiche e romantiche nuance richiamano i boulevard parigini in fiore ispirando pensieri positivi e, con la tecnica del tie-dye, creano look giovani ed audaci.

Si usava infatti negli anni sessanta  tinteggiare le maglie facendo i nodi creando fantasie uniche ed originali. Negli anni novanta divenne un vero e proprio trend. Nel guardaroba 2021 torna ad arricchire il guardaroba di tendenza. I più grandi brand di abbigliamento lo hanno proposto sulle loro t- shirt e felpe.

Ma non basta. Anche sneakers, borse, gonne jeans, minigonne e bikini si colorano di pastello con sfumature sorbetto. I capi con decori tie-dye  sono caratterizzati da macchie di colore che danno un sapore  fra l’etnico e l’hippy chic. Ideali sono per un look da spiaggia. Bisogna però stare attenti a che il look non appaia trasandato e senza stile. Va quindi adottato il giusto mix per evitare l’effetto “sottotono”. Al via quindi una stagione di colori estivi vibranti che richiedono anche disinvoltura e charme.

Paola Copertino