Si accende di colore il guardaroba estivo

La ritrovata euforia, dopo mesi di pensieri negativi si evince dai toni vitaminici ed energici che contraddistinguono il guardaroba estivo. Dallo scorso febbraio, quando gli stilisti hanno presentato le loro nuove collezioni, si intravvedeva un cambiamento per questa estate.

Due le maggiori tendenze del momento: i jeans strappati, protagonisti in primavera e che continuano a dettare legge, e l’arancione, colore must have di stagione che imperversa su capi ed accessori di questa calda estate.

Via libera alle tonalità frizzanti, a quelle allegre, ma anche a quelle più intense, senza escludere le sfumature delicate. Valorizza gli incarnati chiari e i capelli biondi o castani, l’arancione nella versione salmone. Per le carnagioni olivastre si adattano meglio le sfumature più intense e vivaci. Per dare risalto alla prima abbronzatura va bene l’arancio vitaminico.

Lo sfoggeremo con gli abiti in taffetà, in pizzo, con le balze, arricciature e tagli strategici. Ma non mancheranno gli accessori di questo colore: borse, scarpe e pantaloni.

I jeans strappati diventano il capo principe del guardaroba. Sono tra i capi casual per eccellenza da portare con sneaker e t- shirt, adatti per i momenti informali e spensierati e per farci dimenticare i pensieri tristi che hanno caratterizzato gli ultimi mesi perché sono sinonimo di libertà. Possono anche diventare più raffinati, se dosati con gusto abbinandoli ad un blazer scuro e ad un paio di tacchi. Si possono così sfoggiare per un aperitivo, ma anche in ufficio per occasioni.

Paola Copertino