L’educazione finanziaria risorsa di equità sociale

Tutti oggettivamente ci siamo resi conto che uno strumento per rigenerare la società è mettere al centro di ogni progettualità la sostenibilità ambientale ed economica. Questo è il tempo della comunità civile, della cittadinanza attiva, della creatività che parte dal basso e non più dall’alto.

Si rivela necessario formare la conoscenza finanziaria dei nostri giovani, che sono la base del futuro, introducendo l’educazione finanziaria all’interno dell’educazione civica.

Avere competenze economiche significa affrontare meglio il tema dell’economia green e di un’economia di impatto sociale che vada incontro ai bisogni sociali ma anche ambientali.

L’auspicio è che l’educazione finanziaria entri nelle scuole e faccia parte di un progetto educativo perchè saper spendere bene è in tempo post covid strumento di innovazione sociale e salvaguardia del benessere comune.

Antonella Cirese