Veg: dieta e filosofia di vita

Non è solo una dieta che spesso incuriosisce, ma anche un modo di vivere. La dieta vegana, regime alimentare che esclude completamente i cibi di origine animale, travalica i confini nutrizionali veri e propri avvicinandosi ad una filosofia di vita.

Ha infatti implicazioni etiche che riguardano gli ambiti del quotidiano, come la scelta dei tessuti da indossare per evitare sfruttamento degli animali o ambiente. Naturalmente come spesso capita, ci sono i contrari o gli scettici. Da molti infatti viene vista come pratica estrema, anche perché contraria a quanto da sempre ci hanno insegnato o che fa parte della nostra cultura, facendoci quasi sentire estranei a certe dinamiche sociali come feste o pranzi di lavoro.

Non sempre agevole cercare ricette alternative o trovare un nuovo rapporto con il cibo. Anche la questione vitamine da integrare è molto dibattuta e dipende come al solito da ciascuno, non vi sono ricette che vanno bene per tutti. Secondo alcuni nutrizionisti sono tanti i benefici di una alimentazione vegana come il fatto che i vegani hanno un rischio ridotto di sviluppare tutte le principali cause di mortalità come le malattie cardio-vascolari, tumori, diabete di tipo 2 malattie intestinali e neuro degenerative.

 Questa riduzione è da attribuire all’elevato apporto di fibre e polifenoli che caratterizzano gli elementi di origine vegetale. Come ogni dieta che si rispetti però, ci deve essere alle spalle una figura competente, che sappia indicare a cosa si va incontro  scartando definitivamente molti dei cibi. Va  costruito inoltre un piano alimentare bilanciato che soprattutto risponda alle proprie esigenze. Ecco perchè è fondamentale affidarsi all’aiuto di uno specialista dell’alimentazione. Niente diete fai da te.

                       Paola Copertino