Piano Scuola Estate: Pronti, partenza, via

Piano scuola estate sembrava fosse un’occasione sprecata ma non è cosi. Infatti 5888 scuole hanno aderito al Piano Scuola Estate, promosso dal Ministero dell’Istruzione, inviando un progetto. Al primo posto abbiamo la Campania seguita dalla Lombardia e dalla Sicilia.

Molto positivo vedere ai primi posti le regioni del sud tenendo conto che 70% dei fondi PON sono destinati al Sud. La realizzazione degli interventi come anche il completamento per le pratiche di affidamento dovranno essere fatti entro il 31 dicembre 2021. Si tratta quindi di un piano che va oltre l’estate e ben venga poichè c’è bisogno di un rinnovamento strutturale della scuola che vada ben oltre una risposta all’emergenza.

Il Piano scuola estate ha senso se proiettato non per tamponare ma per avviare un nuovo percorso formativo della scuola che si apre alla collaborazione con i soggetti del terzo settore ossia le associazioni realizzando un modo di fare scuola che si fa carico delle necessità dei ragazzi e delle famiglie.

Pronti, partenza e via verso una scuola aperta alla società.

Antonella Cirese