La camomilla e le tante virtù

Allunga la vita e aiuta a rimanere in buona salute bere regolarmente camomilla. A testimoniarlo gli studi effettuati dagli esperti dell’Università del Texas negli Stati Uniti e pubblicati su un’autorevole rivista scientifica.

A sottoporsi al test che indagava su salute ed abitudini di vita oltre millessettecento uomini e donne di tutte le fasce di età. Un sesto del campione beveva camomilla quasi ogni giorno. Gli studi hanno portato a scoprire che questo infuso, dolce e profumato, ha decisamente un effetto positivo sulla salute riducendo del 30 per cento il rischio di essere colpito da una malattia seria. Riduce infatti l’ansia, i disturbi dello stomaco, fa scendere il colesterolo, è antiossidante e antimicrobico.

Anche gli esperti inglesi hanno compiuto, in tal senso, una ricerca che ha confermato quanto scoperto dai colleghi americani. I partecipanti hanno assunto per due giorni l’infuso una volta al giorno e dopo sono stati sottoposti a esami specifici che hanno portato a scoprire che la camomilla è un efficace sedativo e aiuta a combattere spasmi muscolari e infiammazioni. Dopo averla sorseggiata, nel corpo aumentano i livelli di glicina, sostanza che rilassa i muscoli e attenua i dolori mestruali.

Insomma, le nostre nonne la sapevano lunga tanto da conoscerne i suoi mille benefici.