L’Arte in tutte le sue forme: Bibart

Ai nastri di partenza la terza edizione di Bibart, la Biennale Internazionale d’Arte di Bari promossa dall’Associazione Federico II Eventi e da Vallisa Cultura Onlus, che riparte con il nuovo bando rivolto agli artisti nazionali ed internazionali. Le candidature dovranno arrivare entro il 30 aprile 2021. Non è necessario che l’opera candidata sia inedita.

Quattro sono le location espositive, chiese del Borgo Antico della città di Bari e altri spazi nell’Area Murattiana.

Il tema dell’edizione 2021 è “La ragione: la possibilità della mente di mettere in relazione il ragionamento e l’irrazionalità. La facoltà di pensare, mettendo in rapporto i concetti e le loro enunciazioni, e insieme la facoltà che guida a discernere il vero e il falso, il giusto e l’ingiusto, il bene e il male, alla quale si attribuisce il governo o il controllo dell’istinto”

Bibart è promossa da Associazioni culturali che hanno maturato competenze e abilità professionali in ambito formativo e artistico. Sono associazioni storiche che operano da decenni sul territorio pugliese, offrendo un grande apporto in tutti i settori della cultura. Intendono portare in condivisione l’esperienza acquisita e agire in sinergia: una sfida per l’arte ed in nome dell’arte.

Sono previste diverse categorie espositive per la pittura opere figurative ed informali così come per la scultura e il collage. Ci  sono anche sezioni dedicate alla video art, alla grafica.

Per qualsiasi informazione: bibartbiennale@gmail.com.

Direzione Artistica M. Gomez +39 345.5119994 – Direzione Amministrativa F.S. Fiore +39 337.832542

La presentazione dell’artista, la sua foto e quelle delle opere selezionate, saranno inserite nel catalogo di BIBART.

La quota di adesione alla Biennale, a parziale copertura delle spese organizzative, è di €. 220,00. Per i video la quota è di €50,00.

Qualsiasi informazione potrà essere reperita scaricando il bando al seguente link: http://bit.ly/BandoBibart2021