Asce di Guerra

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
2

Formato: Brossura; Pagine: 462; Lingua: Italiano; Editore: Einaudi

Chi l’avrebbe mai detto. Un Italiano ha combattuto in Indocina contro i francesi prima e gli americani dopo.
C’erano anche italiani a combattere i guerriglieri Meo, nel fango e nell’orrore della giungla indocinese. Uscito in prima edizione nel 2000 presso Tropea, viene riproposto il romanzo corale, avventuroso e documentario in cui gli autori raccolti sotto il nome collettivo di Wu Ming e Vitagliano Ravagli fanno rivivere una pagina sanguinosa di storia, cancellata dalla memoria ufficiale. Alla base della ricostruzione, testimonianze dirette, tra cui quelle dello stesso Ravagli.

Sotto la patina pacificata della storia ufficiale, ci sono storie che ancora fanno male. Come quella di Ravagli, il partigiano mancato che va a combattere in Laos a fianco dei guerriglieri comunisti, insieme a un piccolo ma consistente drappello di europei.

Tutti combattenti “invisibili”, guardati con sospetto da quelle “formiche rosse” che non capiscono le loro motivazioni. Di fronte, gli indigeni Meo, “bande di ragazzi, quasi bambini, feroci come belve”. Molti muoiono, Vitaliano torna. Il suo disagio, la sua storia, aprono una crepa nel presente, si saldano ad altri disagi, altre storie, altre fratture della Storia.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
2