Esplosioni a Beirut. Le sequenze di un incubo

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
4

Nel  pomeriggio di ieri, 4 agosto, due forti esplosioni a Beirut, nella zona del porto, hanno causato, secondo un primo bilancio del ministero della Salute, circa morti e 2.500 feriti. Colpito in maniera non grave anche militari italiani, almeno uno dei quali pugliese, del contingente presente in Libano. La probabile causa della potente esplosione che ha sconvolto Beirut potrebbe essere stata, secondo quanto dichiarato dal ministro dell’Interno libanese, Mohamed Fehmi, all’emittente Mtv Lebanon,  «l’enorme quantità di nitrato di ammonio» immagazzinato nel porto della città dopo il sequestro avvenuto l’anno scorso.

Vi proponiamo alcune sequenze dell’esplosione che ha seminato morte e devastazione.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
4