Manteniamo l’abbronzatura con frutta e verdura giallo-arancione. Niente caffè e pochi alcolici

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Il segreto per mantenere più a lungo l’abbronzatura? Tanta frutta e verdura giallo-arancione, alimenti sono ricchi di sali minerali, beta-carotene e licopene che agiscono come antiossidanti e mantengono più a lungo il colorito ambrato, poco caffè e bevande alcoliche. Proprio così. Il caffè aumenta la diuresi e accentua la disidratazione e le bevande alcoliche provocano vasodilatazione e una maggiore evaporazione e perdita di acqua attraverso la pelle.

E poi, niente getti di aria condizionata sulla pelle nemica della nostra abbronzatura perché è deumidificata. Tanto più l’aria è secca, più la pelle si disidrata, favorendo la desquamazione. Chiaramente alla refrigerazione dell’aria nelle giornate più calde non si può rinunciare, ma è opportuno evitare di avere vicino i getti diretti dei condizionatori.

Da evitare i bagni in piscina. L’acqua della piscina, a causa del cloro, indispensabile per ridurre il rischio di infezioni da parte di batteri, virus e funghi, danneggia il film idrolipidico cutaneo, andando a “rovinare” la tintarella ottenuta con l’esposizione al sole. Se però non potete fare a meno della piscina, ricordatevi sempre di fare una doccia appena uscite dall’acqua per rimuovere il cloro dalla vostra pelle.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry