Pericolose e molto diffuse: attenzione alle diete che promettono miracoli

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Facciamo chiarezza. Non è possibile dimagrire senza fare qualche piccola rinuncia. Soprattutto serve a poco perdere peso se non si è intenzionati a modificare il proprio regime alimentare. Forse per sempre.

Chi vuole tutto e subito rischia di imbattersi in diete dimagranti assolutamente inadeguate, dannose per la salute, nella migliore delle ipotesi, sbilanciate.

E, in ogni caso se c’è davvero necessità di perdere peso è sempre consigliabile consultare un medico o un nutrizionista evitando le diete fai da te e quelle che promettono miracoli.

Al vertice della classifica delle diete pericolose c’è la Air diet, la dieta dell’aria che consiste nel nutrirsi di “niente”, cioè si può prendere una forchetta o un cucchiaio e far finta di mangiare un piatto succulento. È una delle diete più pericolose che ricorda molto quella propinata in un film di Verdone in cui si prometteva di perdere sette chili in sette giorni. Va da sé che assolutamente da evitare.

A seguire troviamo la Dieta della Risata. Secondo quelli che la consiglianoridere ad alta voce può apportare lievi cambiamenti nel vostro metabolismo, così anche a livello di peso: in 15 minuti di risate si possono bruciare fino a 40 calorie. Fate voi.

Troviamo poi la dieta forking checonsiste nel mangiare solo cibi che possono essere presi dal piatto con una forchetta. Non si possono ingerire cibi che si possono mangiare con le mani (cracker, merendine, pane, patatine fritte o cioccolato). cibi che si possono mangiare con il cucchiaio (come zuppe e yogurt), tutti i cibi che possono essere tagliati con un coltello (come la carne) peggio ancora se possono essere spalmati con il coltello o mangiati con il cucchiaino, tra cui formaggi, panini, pizze, frutta, torte, crepes, gelati e salse.

Tra quelle più fantasiose c’è la dieta del gruppo sanguigno, che assegna a ciascun gruppo sanguigno una serie di alimenti che possono essere consumati più di altri, mentre certi cibi sono direttamente proibiti.
Gruppo A: Si dovrebbe porre particolare attenzione alla frutta e alla verdura.
Gruppo B: Sono perfettamente tolleranti al lattosio e hanno una buona tolleranza per gli altri alimenti.
Gruppo AB: Si può mangiare praticamente tutto senza privarsi di nulla, puntando soprattutto sulle proteine.
Gruppo 0: La carne rossa è particolarmente indicata, così come i semi oleosi.


Che dire poi della Baby Food Diet la dieta degli omogenizzati che prevede un consumo di 14 vasetti di cibo per bambini al giorno, seguiti da una cena per adulti.  Perché gli omogenizzati sono ricchi di vitamine, senza zuccheri aggiunti, senza sale e grassi e ad alto contenuto energetico. 

Tra le diete più fantasiose non potevano mancare la Dieta inversa e quella della luna piena.

La prima consiste nell’invertire l’ordine del pasto giornaliero. Così facendo si cenerà all’ora di colazione e viceversa.  L’altra obbliga ad adattare la dieta a ogni fase lunare, poiché il corpo funziona in modo diverso se si tratta di una luna crescente o calante. Alternando il digiuno con il consumo di cibi ricchi di liquidi. Nei giorni in cui la luna si trasforma in luna calante e in luna crescente, si fa un digiuno intermittente di 26 ore. Roba da matti.


E poi ci sono la dieta del pompelmo, quella del segno zodiacale, quella del canguro, dell’avocado, dash, dell’uva, del limone, ipocalorica, proteica, a zona, dissociata, del minestrone e chi più ne ha più ne metta.

Insomma, la fantasia al lavoro. Per questo bisogna stare molto attenti.

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry